Home Eventi Gabry Ponte Al Subway… e il Sabato Sera diventa Leggenda

Gabry Ponte Al Subway… e il Sabato Sera diventa Leggenda

38
0

VITERBO: Sabato 22 Novembre, il Subway ospita il DJ italiano numero 1 al mondo.

L’attesa è quasi finita! Gabry Ponte, 61° dj nel ranking mondiale disc jockey, sarà la guest star del sabato sera targato Subway. Dopo le voci insistenti, la notizia ha fatto il giro di Viterbo e si è diffusa a macchia d’olio nell’intera provincia, creando un countdown degno di Capodanno!

Gabry Ponte, icona nazionale, artista di grande talento, musicista affermato, continua a stupire e attirare orde di fan deliranti. Proprio tutte le caratteristiche che piacciono a noi del Subway: quando si dice il connubio perfetto…

Relazioni Sociali

La domanda d’obbligo è: Sabato sera, a che ora andiamo al Subway?

 Ripercorriamo la lunga carriera di questo grande artista:

Gabry Ponte, all’anagrafe Gabriele Ponte, è un disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano, membro degli Eiffel 65 (oltre dieci milioni di dischi nel mondo). Fondatore di dell’etichetta discografica indipendente, Dance and Love, dopo alcuni anni di lavoro in studio inizia la sua collaborazione con Maurizio Lobina e Jeffrey Jey (Gianfranco Randone) e nascono gli Eiffel 65. Chi, nel 1999, non si è scatenato sulle note di “Blue“? Tutti! Dato che il singolo ha venduto dieci milioni di copie in 24 paesi! “Europop“, il loro primo album, gira il mondo: oltre 500 concerti tre milioni di copie, un triplice disco di platino, una nomination per il Grammy Awards come “migliori artisti dance dell’anno” e premio” miglior artista italiano nel mondo” a Monte Carlo.

Nell’ottobre del 2002, Geordie, remix di un classico di Fabrizio De André, diventa presto Disco d’Oro con oltre 25.000 copie vendute.

Qualche mese dopo esce il suo primo album da solista “Gabry Ponte” che contiene oltre ai precedenti singoli anche nuove tracce come “De Musica Tonante“, e “The Man In The Moon“. Nello stesso periodo Ponte entra a far parte anche dello staff di Radio DeeJay. Nel marzo 2003 partecipa insieme agli Eiffel 65 al festival di Sanremo, presentando il singolo “Quelli che non hanno età” cui seguirà il loro terzo album Eiffel 65 questa volta interamente cantato in italiano e da cui saranno estratti anche i due singoli “Una notte e forse mai più” e “Viaggia insieme a me” con cui il gruppo sarà ospite al Festivalbar per la quinta estate consecutiva. A settembre dello stesso anno esce il suo nuovo singolo, “La danza delle streghe“. Ponte si afferma sulla scena dance italiana anche come remixer di successo, avendo firmato lavori come “Dj Lhasa – Giulia“, “Haiducii – Dragostea din tei” e molti altri. Nell’aprile 2004 esce Dottor. Jekyll & Mister DJ, il secondo album da solista di Ponte, che contiene il singolo “Figli di Pitagora” un’allegoria che descrive le caratteristiche salienti, non sempre positive, del Belpaese, avvalendosi della voce dalla celebre rockstar degli anni sessanta Little Tony. Il 7 gennaio 2013 rilascia Dragostea Din Tei 2K13, un pezzo realizzato con la collaborazione di Haiducii e Jeffrey Jey, riprendendo una parte del testo della canzone degli O-Zone Dragostea Din Tei. Nel 2013 è stato scelto come giudice del serale della dodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi su Canale 5 Il 7 maggio 2013 Ponte pubblica una doppia compilation dal titolo: “Gabry Ponte Selection“, composto da due cd, il Primo è una selezione di alcuni brani presi da un suo dj set e il secondo è una raccolta dei suoi brani più belli, da Blue (Da Ba Dee) con gli Eiffel 65 a La danza delle stregheGeordieTime to rock e molte altre. Il 12 aprile 2013 pubblica su Youtube una sua esibizione in cui mixa 25 canzoni in 3 minuti, riscuotendo un ulteriore successo. Il 15 maggio 2013 è la volta di “Sexy Swag”, in collaborazione con Shaggy. Ultimo grande successo, targato 2014, il pezzo “La Fine del Mondo“ assieme alla collaborazione dei Two Fingerz, scalando qualsiasi classifica.

Se sei arrivato fin qui significa che, o ti piacciono le liste dalla spesa, o sei un fan di Gabry Ponte. Se hai optato per la seconda, ti aspettiamo sabato sera al Subway!