Home Televisione Amici Celebrities, l’umiliazione di Michelle Hunziker è il prezzo pagato per risollevare...

Amici Celebrities, l’umiliazione di Michelle Hunziker è il prezzo pagato per risollevare gli ascolti

14
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Entrata in studio dopo soli 8 minuti di programma in qualità di giudice speciale (ringraziando “per avermi invitata“, e giù a ride), Maria De Filippi ha risollevato gli ascolti di Amici Celebrities, la cui semifinale andata in onda ieri sera su Canale 5 è stata vista da 2.978.000 telespettatori con uno share del 18,48%.

L’umiliazione professionale di Michelle Hunziker si è consumata in tempi record, con la De Filippi che si è presa la scena direttamente dalla comoda poltrona di giudice, scandendo i tempi della serata, creando e alimentando, con evidente divertimento, dinamiche, tirando le fila della serata, dimostrando grande padronanza della situazione. Facendo, cioè, la conduttrice.

Una circostanza un po’ sorprendente, non certamente per le note capacità di costruzione della narrazione televisiva della conduttrice, autrice e produttrice di Amici, ma quanto per una ipotizzabile sorta di indulgenza nei confronti della padrona di casa per contratto, la quale, peraltro – da apprezzabile professionista quale è – in apertura aveva fatto mostra di autoironia.

Il risultato finale dell’operazione, come detto, è stato quello auspicato dalla Sanguinaria De Filippi, ossia una buona crescita in termini di ascolti (in una serata senza concorrenza diretta). Ma il prezzo da pagare per la Hunziker, in termini di immagine e di credibilità da conduttrice, è stato davvero molto caro.

Amici Celebrities, l’umiliazione di Michelle Hunziker è il prezzo pagato per risollevare gli ascolti pubblicato su TVBlog.it 17 ottobre 2019 13:22.