Home Televisione Catch-22, George Clooney, Hugh Laurie nelle prime immagini della miniserie girata in...

Catch-22, George Clooney, Hugh Laurie nelle prime immagini della miniserie girata in Italia

3
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Posa da soldato, baffo da seduttore e sguardo….un po’ da matto, si presenta così George Clooney nelle prime foto ufficiali dell’attesa miniserie Catch-22 in arrivo in primavera su Sky Atlantic. Una gallery tutta da vedere con i colori della Sardegna e del Lazio in cui è stata girata, un camion di pomodori e una seconda guerra mondiale a far da sfondo alla vicenda.

Prodotta da Paramount Television,  Anonymous Content e Smokehouse Pictures insieme a Sky Italia che la trasmetterà nel nostro paese, Channel 4 nel Regno Unito e la piattaforma di streaming Hulu negli Stati Uniti, Catch-22 è una miniserie in sei episodi basata sul romanzo del 1961 di Joseph Heller, uscito in Italia con il titolo di Comma 22, un romanzo antimilitarista, uno dei classici della letteratura del XX secolo, già portato al cinema negli anni ’70.

Nella gallery fotografica che trovate in apertura per la prima volta vediamo i protagonisti in scena, tra questi Hugh Laurie (Dr. House, The Night Manager, Veep) nel ruolo del Maggiore de Coverley, Christopher Abbott (The Sinner e Girls) nei panni del giovane soldato americano John Yossarian, Kyle Chandler (Friday Night Lights, Manchester by the Sea, Argo) che interpreterà il Colonnello Cathcart e appunto George Clooney, che nella miniserie sarà Scheisskopf, ambizioso e sadico comandante di addestramento che renderà un inferno la vita dei giovani cadetti.

Ambientata in Italia e girata tra Lazio e Sardegna, Catch-22 vedrà nel cast anche l’annunciato Giancarlo Gianni. Al centro delle vicende l’assurda storia del giovane aviatore John Yossarian, che sogna soltanto di poter completare le missioni in volo sufficienti per rientrare a casa. Il problema è che i suoi superiori continuano ad aumentare questo numero, per questo Yossarian è quasi prigioniero delle sue missioni. Il modo per liberarsi ci sarebbe: dimostrare di essere pazzo e chiedere di essere esentato dalle missioni. Ma qui entra in gioco il paradosso del Comma-22 che incarna tutti i limiti della burocrazia mondiale: semplicemente facendo la richiesta di voler stabilire il proprio grado di follia per essere esentato, il soggetto in questione è sano a sufficienza per poter continuare a volare, anche perchè solo un pazzo vorrebbe farlo ancora.

George Clooney oltre che produttore e attore sarà anche regista di due episodi, mentre Grant Heslov e Ellen Kuras si divideranno i restanti quattro episodi.

Catch-22, George Clooney, Hugh Laurie nelle prime immagini della miniserie girata in Italia pubblicato su TVBlog.it 20 dicembre 2018 16:01.