Home Televisione Disney+, problemi per la serie tv di Star Wars su Obi-Wan Kenobi...

Disney+, problemi per la serie tv di Star Wars su Obi-Wan Kenobi con Ewan McGregor

5
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Nella galassia più profonda si racconta di una serie tv in difficoltà e che per alcuni sarebbe anche in bilico, ma a rassicurare gli animi è l’eroe di questa storia.

Nel frenetico mondo della produzione seriale contemporanea troppo spesso si annunciano prodotti per mettere tacche su una cintura senza che il processo produttivo sia partito. E spesso questo può provocare rallentamenti. Come nel caso della serie tv di Star Wars incentrata su Obi-Wan Kenobi con Ewan McGregor pronto a riprendere il ruolo da protagonista.

Annunciata in grande stile lo scorso agosto all’evento D23, la serie sarebbe la terza produzione di Star Wars per lo streaming Disney+ (in Italia dal 24 marzo) dopo The Mandalorian e Rogue One. In questi giorni però dagli Stati Uniti è iniziato a crescere il sospetto che la serie possa essere in difficoltà, rimandata, per alcuni cancellata. E il sospetto è poi diventato certezza.

Secondo quanto riporta The Hollywood Reporter facendo riferimento a diverse fonti ascoltate, il progetto sarebbe di nuovo in una fase di pre-produzione, messo sostanzialmente in pausa nell’attesa di trovare la sceneggiatura adatta. Il progetto era scritto da Hossein Amini con Deborah Chow chiamata come regista e che sarebbe la prima donna alla guida di un prodotto Star Wars, sembra che ci siano anche stati dei provini con alcuni attori da affiancare a McGregor.

Sembrerebbe che fossero già state realizzate le sceneggiature di due episodi ma che sarebbero state stracciate con Lucasfilm alla ricerca di un nuovo sceneggiatore per scrivere la serie che avrebbe comunque Chow e McGregor coinvolti. Il numero di episodi passerebbe da 6 a 4 per ridurre i tempi di produzione e consentire allo show di essere pronto nel 2021. Sembra che la storia fosse incentrata sul rapporto tra Obi Wan-Kenobi e un giovane Luke e forse una giovane Leia entrambi presi sotto la sua ala protettiva. Pare che questo sarebbe sembrato troppo simile al rapporto tra Mandalorian e Baby Yoda e per questo serviva un nuovo inizio per evitare sovrapposizioni.

A rassicurare gli animi di tutti e riportare la calma ci ha pensato Ewan McGregor che a un evento per Birds of Prey accorgendosi delle preoccupazioni dei fan ha dichiarato che “non è una situazione così drammatica come possa sembrare” sono cose che succedono. “Penso che gireremo all’inizio del prossimo anno invece che questa estate. Le sceneggiature sono ottime. Ben costruite, tutti vogliono che sia perfetto ma penso riusciremo a mantenere la data che ci eravamo prefissati (ma mai rivelata, ndr)“.

E quindi alla fine è il maestro Jedi a riportare la serenità nella galassia.

Collider è stata la prima a riportare la notizia, approfondimenti di deadline e THR.

Disney+, problemi per la serie tv di Star Wars su Obi-Wan Kenobi con Ewan McGregor pubblicato su TVBlog.it 24 gennaio 2020 10:00.