Home Televisione DOC, la serie con Argentero in onda a metà (causa Coronavirus)

DOC, la serie con Argentero in onda a metà (causa Coronavirus)

6
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Debutta giovedì 26 marzo DOC – Nelle tue mani, nuova serie hospital Rai con Luca Argentero protagonista di una storia vera adattata per la tv, ma delle 8 puntate previste dal progetto solo quattro andranno in onda adesso mentre le altre sono posticipate all’Autunno 2020. Una scelta inedita per la fiction italiana e non dettata da strategie di programmazione o da nuove formule produttive. Lo slittamento delle ultime quattro puntate al prossimo Autunno, infatti, è dovuto all’emergenza Coronavirus.

L’emergenza è iniziata mentre le riprese erano ancora in corso: produzione interrotta e di conseguenza titolo incompleto. Da qui la necessità di rimandare a data da destinarsi metà delle puntate, ancora da realizzare come ha spiegato Argentero ospite a Domenica In.

Certo, si sarebbe potuto rimandare il tutto alla prossima stagione tv e conservare DOC per l’Autunno fictional di Rai 1. Si è invece scelto di andare in onda proprio in questo periodo di emergenza sanitaria per “celebrare l’eccellenza medica”, come ha ribadito lo stesso Argentero, e per raccontare agli italiani il lavoro quotidiano di medici, infermieri, personale sanitario, al di là dello straordinario impegno che affrontano senza sosta in questa implacabile lotta contro il Coronavirus.

DOC – Nelle tue mani non è l’unica serie italiana che ha dovuto bloccare le sue riprese: sospeso infatti anche il set di Un Posto al Sole, il cui cast è solitamente impegnato quotidianamente nel CPTV di Napoli. E’ la prima volta, però – a memoria – che si sceglie di programmare una serie in 8 puntate in due diverse stagioni televisive, con una sorta di ‘hiatus’ tipico della serialità USA. Verrebbe da sottolineare un’altra particolarità, ovvero la programmazione del titolo nella Primavera 2020 nonostante il prodotto non sia ancora chiuso: un tempo sarebbe stato difficile trovare un titolo italiano annunciato prima ancora della sua conclusione, come invece avviene normalmente nella serialità stagionale dei network USA. Ma anche negli States le formule produttive sono cambiate con l’affermazione del formato miniseriale da piattaforma. In ogni caso DOC si annuncia come una particolarità nella produzione e nella programmazione fictional italiana: tutti, immagino, avremmo preferito non diventasse un caso produttivo causa Coronavirus…

DOC, la serie con Argentero in onda a metà (causa Coronavirus) pubblicato su TVBlog.it 25 marzo 2020 14:03.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here