Home Televisione Lucifer potrebbe avere una sesta stagione?

Lucifer potrebbe avere una sesta stagione?

3
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Chi non muore si rivede, dice il vecchio adagio. Se a non morire è il signore degli Inferi la situazione si fa anche più preoccupante. In fondo chi è più immortale di lui?

No, non siamo preda di deliri satanisti ma dalle parti del delirio devono essere in quel degli Stati Uniti e nella redazione di TvLine. Il sito americano di spettacolo, famoso per le tante indiscrezioni e anticipazioni, rilancia una notizia un po’ a sorpresa che ci ha lasciato a bocca aperta: Netflix vorrebbe salvare di nuovo Lucifer. Sembra che dalle parti di Los Gatos, dove si trova il quartier generale della piattaforma di streaming globale, più di qualcuno avrebbe iniziato a contattare la Warner Bros, che produce la serie, per provare ad andare avanti, a realizzare una sesta stagione di Lucifer.

Si tratta di una vera e propria indiscrezione, non ci sono dettagli ulteriori nè commenti ufficiali da parte di nessuno dei coinvolti, nè da Netflix o Warner Bros. Tom Ellis, dopo aver lottato per salvare la serie dopo la cancellazione da parte di Fox dopo la terza stagione, aveva placidamente accettato la decisione di Netflix e Warner Bros di chiudere dopo la prossima quinta stagione che ancora deve essere rilasciata dalla piattaforma.

Per chi non ricorda bene la storia di Lucifer, la serie, prodotta da Warner Bros, nasce per Fox, canale tv in chiaro, che dopo 3 stagioni decide di cancellarla tra bassi ascolti e la difficoltà di monetizzare gli ascolti differiti in streaming visto che era una produzione esterna. Grazie anche alla campagna #SaveLucifer e la scoperta di una solida base fan in giro per il mondo Netflix prese la serie a giugno del 2018 ordinando una quarta stagione. Dopo il suo rilascio annunciò che ci sarebbe stata una quinta e ultima.

La quarta stagione era composta da 10 episodi mentre la quinta ne ha 16 e sarà rilasciata in due blocchi da otto. Questa modalità di rilascio aiuta a comprendere perchè Netflix potrebbe aver deciso di provare a convincere Warner Bros ad andare avanti. Il rilascio in due blocchi è infatti utile per dividere in diversi trimestri l’impatto della serie sugli abbonati. Seppur i dati di visualizzazione sono arbitrari e contati su due minuti di visione, Netflix ha la necessità di sedurre i propri abbonati, convincere a rimanere e soprattutto provare a conquistarne sempre di nuovi. La scelta di provare a tenere per un altro anno il marchio Lucifer con nuovi episodi all’interno del proprio catalogo assume così un’importanza strategica al di là dell’interesse o meno verso la serie.

Netflix riuscirà nell’impresa di convincere Warner Bros? Sicuramente dovrà fare in fretta visto che Tom Ellis non resterà a lungo libero nel mercato delle serie tv.

Lucifer potrebbe avere una sesta stagione? pubblicato su TVBlog.it 14 febbraio 2020 10:23.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here