Home Televisione Mediaset: “Vivendi ostacola la nascita di Mfe”

Mediaset: “Vivendi ostacola la nascita di Mfe”

6
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Non accenna a placarsi lo scontro tra Mediaset e Vivendi sulla nascita di Media for Europe, il  progetto paneuropeo televisivo che prevede la creazione di una holding nei Paesi Bassi. Ieri c’è stato l’ennesimo attacco da parte della società guidata da Vincent Bollorè, alla quale Cologno Monzese ha prontamente risposto con un comunicato stampa:

Vivendi vuole impedire la nascita di MFE, un progetto del tutto analogo a quello che Vivendi, concorrente di Mediaset, a più riprese ha pubblicamente dichiarato di voler realizzare direttamente e da sola”.

Il cda del gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi dichiara che “Il progetto di creare un gruppo pan-europeo nel settore dell’entertainment e dei media e la fusione delle attività italiane e spagnole in MFE sono essenziali per il futuro del gruppo Mediaset, nonché per tutti i suoi azionisti e stakeholder”.

Dal Corriere della Sera si legge che Vivendi aveva inviato a Mediaset una lettera che proponeva “uno statuto alternativo per Mfe in cui vengono modificati i criteri di assegnazione delle azioni a voto speciale in Mfe, la composizione del board e i quorum per approvare alcune delibere“. Tali modifiche tuttavia costituirebbero “fattispecie del tutto inusuali nell’ordinamento olandese”, ha replicato il Biscione.

Per il 10 gennaio è prevista la prossima assemblea.

Mediaset: “Vivendi ostacola la nascita di Mfe” pubblicato su TVBlog.it 24 dicembre 2019 08:14.