Home Televisione Narcos: Messico, la storia del narcotraffico diventa un format

Narcos: Messico, la storia del narcotraffico diventa un format

4
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Finita la terza stagione di Narcos, Netflix e Gaumont Productions si sono trovati davanti a una scelta: proseguire nel racconto dei cartelli della droga colombiani, seguendo le imprese dell’agente Peña interpretato da Pedro Pascal o cambiare totalmente prospettiva.

La scelta è, giustamente ci sentiamo di aggiungere, ricaduta sull’ultima opzione, ecco perchè dal 16 novembre sulla piattaforma di streaming saranno rilasciati i 10 episodi di Narcos: Messico quarta stagione di Narcos e/o prima di un nuovo ciclo di racconti del narcotraffico. Al centro la storia dell’ascesa del cartello di Gauadalajara in Messico, appunto, guidati da Miguel Angel Felix Gallardo, interpretato da Diego Luna perfetto nel ruolo del trafficante “suo malgrado”, ambizioso, spietato, stratega elegante. Originario di Sinaloa, Gallardo è ora in carcere per traffico di droga e per essere il mandante dell’omicidio dell’agente della DEA Kiki Camarena, interpretato nella serie da Michael Peña (e no, non è spoiler quando si tratta di una storia vera).

prosegui la lettura

Narcos: Messico, la storia del narcotraffico diventa un format pubblicato su TVBlog.it 15 novembre 2018 17:31.