Home Televisione Personaggi tv 2018-2019: i top di Massimo Galanto

Personaggi tv 2018-2019: i top di Massimo Galanto

4
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Sta volgendo al termine la stagione televisiva 2018/2019, alcuni programmi hanno chiuso i battenti a fine maggio, altri stanno per farlo, altri ancora si sono allungati per esigenze di palinsesto (è il caso, per esempio, del daytime di Rai1, che farà spazio ai programmi estivi solo da lunedì prossimo, 17 giugno). Proviamo – anzi, provo, visto che quello che leggerete da qui in poi è il pensiero personale di chi scrive e non dell’intera redazione di TvBlog – a fare un bilancio giocando a indicare i top e i flop tra i protagonisti dell’annata televisiva.

Stagione 2018-2019: personaggi tv top

Maria De Filippi

Si è portata a casa l’ennesima stagione di successi sia in veste di conduttrice sia di produttrice (Temptation Island e Temptation Island Vip), confermandosi la vera regina della televisione italiana commerciale. Amici resta il programma più faticoso (l’unico, di fatto, ad essere battuto dalla concorrenza), Uomini e donne quello che più calca la mano rischiando spesso di andare oltre il buon gusto (Tina vs Gemma), tuttavia, ogni giudizio di merito sulla stagione televisiva della giurata-conduttrice ombra di Tu si que vales e padrona di casa di C’è posta per te, non può prescindere dalla sua capacità di reggere, quasi da sola, un’intera rete, fascia del sabato sera inclusa. Regina.

Barbara d’Urso

Stakanovista e tenace, il bilancio stagionale di Barbara d’Urso è positivo, nonostante ascolti non sempre brillanti (La Dottoressa Giò su tutti) e contenuti per lunghi tratti ben oltre il limite al trash. Invidiabile la sua capacità di sporcarsi le mani con il Grande Fratello, pur snaturandone il format e giocando ‘facile’ con un cast spudoratamente vocato al già citato trash. Il successo, alla fine, è stato soprattutto nell’abilità di parare i colpi e nello sfruttare (il verbo usato non è casuale) i casi mediatici à la Pamela Prati. Ma anche nel portare avanti, con ostentata sicumera, il suo criticatissimo ma riuscitissimo modo di fare televisione, per esempio in Live il mercoledì sera. Senza picchi e con qualche ammaccatura (la sconfitta di Domenica Live contro la Domenica In di Mara Venier), ma ha retto. Protagonista, sempre.

Milly Carlucci

L’esatto opposto di Barbara d’Urso: ha condotto praticamente un solo programma nell’intera stagione televisiva e ha fatto il miracolo (non per la prima volta) di battere Maria De Filippi, senza piegarsi a particolari compromessi. Furba, ma elegante nella conduzione, ha giocato di squadra allestendo per Ballando con le stelle un cast azzeccatissimo, senza derive trash. Regina della tv pubblica.

Mara Venier

A proposito di miracolo, Mara Venier ne ha compiuto un altro: ha riportato in tv una Domenica In con un’atmosfera goliardica che da anni si era persa, facendosi apprezzare per naturalezza e familiarità. Se è vero che per farlo ha in pratica rinnegato le sue stesse idee di televisione, lo è altrettanto che sia riuscita a imporre il suo stile e a rilanciare il suo brand annientando Domenica Live di Barbara d’Urso. Ritrovata.

Gerry Scotti

Indiscutibilmente, il re dei quiz. Aziendalista, si è prestato alle puntate speciali di Chi vuol essere milionario e alla conduzione di Striscia la notizia, senza dimenticare il ruolo riuscitissimo di giudice a Tu sì que vales. La vera vittoria di Gerry Scotti, però, è, senza alcun dubbio, Caduta libera. Sicurezza. Per Mediaset e per il pubblico.

Amadeus

Per comprendere quanto sia stata positiva la stagione di Amadeus basterebbe tener conto degli innumerevoli e prestigiosi endorsement espressi di recente da colleghi e non a proposito della sua possibile conduzione del prossimo Festival di Sanremo. Orfano di Reazione a catena, il conduttore ha confermato il successo di Stasera tutto è possibile su Rai2, ha battuto puntualmente Striscia la notizia con I soliti ignoti e ha sorpreso tutti con una conduzione perfetta della seconda edizione di Ora o mai più su Rai1. Lodevole.

Mara Maionchi

La tv italiana fa a gara per averla perché è rimasta tra le ultime icone dello spettacolo televisivo nostrano con un’immagine totalmente pulita. Nonostante il turpiloquio e i modi di fare sguaiati, sui quali ormai marcia amabilmente dimostrandosi totalmente consapevole della sua forza mediatica. Garanzia a X Factor, new entry efficace a Italia’s got talent, sempre più convincente nella versione di nonna moderna. Non è una conduttrice, ma è da clonare.

Stefano De Martino

Scoperto da Maria De Filippi, valorizzato da Carlo Freccero, le referenze nel curriculum televisivo certamente non mancano a Stefano De Martino. Il ballerino ha mostrato talento per il piccolo schermo alla prova dei fatti a Made in Sud (e, anche, a The Voice). La giovane età e la naturale simpatia partenopea sono dalla sua parte. Ha ritrovato pure l’amore di Belen Rodriguez, cosa può chiedere di più? Sorpresa.

Silvia Toffanin

Premesso che distinguersi per sobrietà e classe in un talk a Mediaset di questi tempi non appare l’impresa più complicata di sempre, a Silvia Toffanin va riconosciuto un percorso di maturazione arrivato al culmine. Empatia e grande capacità di gestione delle interviste, che siano ‘alte’ o meno, stile sempre misurato, acquisita sicurezza. Verissimo è ormai a sua immagine e somiglianza, ma è anche la sua zona comfort. È il momento di rischiare. Con la diretta e con un altro programma, magari. In ascesa.

Claudio Baglioni

Non molti avrebbero scommesso su un bis di successo alla direzione e conduzione del Festival di Sanremo. La ‘guerra’ contro di Striscia la notizia e le iniziali tensioni con la direttrice di Rai1 De Santis non lo hanno scalfito. Sul palco impeccabile. Artista.

Serena Dandini

Passano gli anni, la tv sembra volerla mettere ai margini, ma Serena Dandini resta la più brava spalla comica del piccolo schermo nostrano. Le altre che ci provano o che dicono di volerci provare (‘il mio sogno è condurre un programma comico’ è la risposta più frequente nelle interviste alle giovani showigrl) guardino e imparino. L’operazione per il trentennale di La tv delle ragazze ha funzionato, non era scontato. Veterana.

Bianca Guaccero

Sorprendente nella padronanza del mezzo televisivo, frequentato fino a qualche tempo fa soprattutto in veste di attrice. Bianca Guaccero – scelta dall’allora direttore di Rai2 Andrea Fabiano – non ha fatto rimpiangere Caterina Balivo a Detto Fatto, puntando sulla sua spontaneità. Fresca.

Siete d’accordo? E quali altri personaggi della tv inserireste tra i top della stagione 2018-2019?

Personaggi tv 2018-2019: i top di Massimo Galanto pubblicato su TVBlog.it 13 giugno 2019 12:05.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here