Home Televisione Televideoblog: gli ascolti di giugno 1991 e settembre 1993, Rai leader e...

Televideoblog: gli ascolti di giugno 1991 e settembre 1993, Rai leader e Fininvest segue

20
0
Articolo orginale pubblicato su link to post

Siamo giunti all’ultimo appuntamento di Televideoblog, la rubrica che per tutta l’estate vi ha accompagnato nel ricordo di ciò che il piccolo schermo propinava all’inizio degli anni ’90.

Ci siamo permessi di fare un viaggio dal sapore vintage grazie al servizio auditel trasmesso dal Televideo che è stato è e sarà ancora un pilastro del Servizio Pubblico (e grazie all’aiuto di @rogerunderground).

Per chiudere in bellezza abbiamo scelto di farlo con il botto: a differenza delle scorse occasioni nella quale analizzavamo gli ascolti di una singola giornata, stavolta vogliamo allargarci chiudendo con i programmi più visti del mese di settembre 1991 e giugno 1993. Salta subito all’occhio un dato interessante: primeggiano le reti Rai sia nel primo che nel secondo anno mentre i canali Fininvest seguono alle spalle ma sanno difendersi come possono.

Televideoblog, i 12 programmi più visti di settembre 1991

Come nelle classifiche che si rispettano iniziamo dalla dodicesima posizione (rispetto alla foto che vedete c’è qualche errore di classificazione) dove troviamo una gara di formula uno trasmessa da una rete fininvest, Italia 1, è il Gran Premio di Spagna che coinvolge 5.656.000 appassionati.

Di seguito alla undicesima e decima posizione sono presenti due puntate di Giochi senza frontiere (trasmesse ovviamente in due giorni diversi) che tiepidamente raccolgono rispettivamente a 5.727.000 e 5.877.000 telespettatori.

Nono posto per Frantic, film del 1988 diretto da Roman Polanski che vede tra gli attori protagonisti Harrison Ford, Emmanuelle Seigner, Betty Buckley, John Mahoney, Jimmy Ray Weeks, Yorgo Voyagis. Alla visione della pellicola c’erano 6.173.000 telespettatori

Ottava posizione per una puntata di Striscia la notizia che porta a casa in access prime time 6.317.000 telespettatori, mentre Michele Santoro e l’approfondimento del discusso Samarcanda è il settimo programma più guardato del mese in onda su Rai 3 con 6.535.000 telespettatori.

La sesta trasmissione più vista del mese va in onda su Rai 1 il 18 settembre quando trasmette il match di Champions League Sampdoria – Rosemborg che raccoglie 6.703.000 telespettatori. Alla quinta posizione invece un’altra partita di lusso fra la nazionale Italiana e la Danimarca. Le gare dell’Italia allora venivano affidate anche alla seconda rete e così la trasmissione conquista 6.829.000 telespettatori.

Quarto posto per la replica della miniserie Uomo contro Uomo trasmesso da Rai 1 con 6.910.000 telespettatori (200.000 mila in meno rispetto alla sua prima visione del 1989 che ebbe una media di 7.197.000 telespettatori nelle sue due puntate), il titolo fa da contraltare alla terza posizione dove troviamo la manifestazione dedicata per eccellenza alle donne: la finale di Miss Italia 1991 (quell’anno vinto da Martina Colombari) seguita da 7.077.000 telespettatori.

La medaglia d’argento è per lo Zelig d’antan Stasera mi butto, alla visione ci sono 7.505.000 telespettatori mentre per la prima posizione c’è un grande salto con la partita Norvegia-Italia seguita da ben 11.502.000 tifosi.

Televideoblog, i 10 programmi più visti di giugno 1993

Anche in questo caso le reti Rai surclassano i canali fininvest con 7 trasmissioni più viste su 3. Iniziamo anche in questo caso dalla decima posizione nella quale troviamo le Canzoni Spericolate condotte da Enrica Bonaccorti, alla visione del programma ci sono 5.492.000 telespettatori. Nono posto per Capri, Sapore di sole a 5.516.000 su Rai 1.

Lo spettacolo unito al game in tv prende sempre più piede anche grazie a trasmissioni come Il grande gioco dell’oca su Rai 2, un successo che diverte 5.638.000 spettatori. L’estate porta i suoi affezionati a trascorrere le calde sere fuori dagli studi televisivi, così come capitò a Notte d’estate in onda sulla prima rete Rai, settimo programma più seguito del mese con 5.717.000 telespettatori.

Al sesto posto si torna in territorio Fininvest, su Italia 1 va in onda il film Lassù qualcuno è impazzito del 1989 diretto da Jamie Uys, con Nixau e Lena Farugia: 5.738.000 telespettatori alla visione.

Quinta posizione per Il canzoniere dell’estate con Milly Carlucci a 5.766.000 telespettatori, quarto posto per il match calcistico Roma – Torino (vinto dalla squadra giallo rossa per 5-2) a 5.794.000 tifosi mentre I fatti vostri è alle battute finali della sua terza edizione che, con successo, guadagna il podio e la medaglia di bronzo: 7.130.000 telespettatori.

L’era delle serate di moda in TV premia persino una trasmissione come Le stelle della moda in onda su Rai 1, alla visione del programma ben 7.769.000 telespettatori, di poco sotto alla trionfante Partita del cuore in onda il 2 giugno 1993 che conquistò la bellezza di 7.924.000 telespettatori risultando così il programma più visto del mese.

Televideoblog: gli ascolti di giugno 1991 e settembre 1993, Rai leader e Fininvest segue pubblicato su TVBlog.it 31 agosto 2019 12:53.